Hai avuto la diarrea negli ultimi 14 giorni?

Allora non usare la piscina!

Se avete avuto una infezione intestinale o una diarrea inspiegabile nelle ultime due settimane, è possibile che potreste diffondere i germi che l’hanno provocata, frequentando una piscina o una vasca idromassaggio troppo presto.

Ambienti sanitari addetti al controllo dell’acqua di piscina, come il “Pool Water Treatment Advisory Group del Greater Glascow”, raccomandano ai soggetti che hanno sofferto di diarrea di non frequentare la piscina per almeno 14 giorni.

Il rischio è quello della diffusione del Cryptosporidium, pericolosa oocisti intestinale, insensibile al cloro impiegato nella disinfezione delle piscine.
Il trattamento dell’acqua con apparati a Raggi Ultravioletti a “media pressione” installati da Ecolifeprojects S.r.l. costituisce una barriera sanitaria insormontabile per il Cryptosporidium e gli altri microrganismi resistenti al cloro.